Home Cronaca di Palermo Docente di medicina dell’università di Palermo accusato di sessismo: “Ci sono riscontri”

Docente di medicina dell’università di Palermo accusato di sessismo: “Ci sono riscontri”


Redazione PL

sessismo

Tutto era partito da una lettera anonima in cui un professore di medicina era stato accusato di sessismo e molestie, ma ora il caso è finito al Collegio di disciplina dell’Università di Palermo.

La lettera di denuncia era arrivata sulla scrivania del rettore Massimo Midiri venerdì scorso e ora la vicenda è stata confermata da tre specializzande. Midiri aveva spedito la missiva alla procura e adesso ha chiesto una relazione al professor Giovanni Pantuso, responsabile dei 19 specializzandi in chirurgia.

Purtroppo – spiega il rettore – abbiamo avuto riscontri alla lettera anonima”. Proprio per tali ragioni è stato attivato il Consiglio di disciplina. Saranno chiamati a dare la loro versione tutti gli specializzandi e successivamente il professore sotto accusa che potrà presentare le controdeduzioni e indicare testimoni. Qualora si ravvisassero rilievi penali, lo stesso Consiglio li segnalerà alla magistratura.

Il contenuto della denuncia

Nella denuncia anonima si racconta, tra l’altro, che una specializzanda, durante la pausa pranzo, sarebbe stata accusata dal docente di volere andare in sala operatoria con un altro docente per interessi diversi da quelli professionali. Il professore avrebbe anche pronunciato commenti volgari sull’abbigliamento delle ragazze.

CONTINUA A LEGGERE 

Amat, niente accordo su contratto aziendale: annunciato lo sciopero

Potrebbero interessarti