Home Cronaca DonatoriNati, la prima raccolta di sangue davanti al Tribunale di Palermo

DonatoriNati, la prima raccolta di sangue davanti al Tribunale di Palermo


Redazione

Numerose le adesioni degli operatori di giustizia, accolti dal personale medico a bordo di un’autoemoteca della Fratres di Palermo.

donatorinati

La Cittadella della Giustizia di Palermo ha ospitato la prima raccolta straordinaria di sangue di DonatoriNati Sicilia. L’appuntamento si è tenuto in Piazza della Memoria, nella zona antistante il Tribunale.

L’iniziativa, nata in seno alla Polizia di Stato, ha lo scopo di promuovere la cultura della donazione di sangue. Questa mattina, nonostante la pioggia, sono state numerose le adesioni degli operatori di giustizia, accolti dal personale medico a bordo di un’autoemoteca della Fratres di Palermo.

DonatoriNati, sensibilizzare alla donazione

“Siamo certi che la collaborazione istituzionale ed il dialogo costante, anche con i giovani, possano essere un esempio ed un incentivo per sensibilizzare sempre più persone al tema vitale della donazione di sangue”. Così ha dichiarato Tina Montinaro, Presidente DonatoriNati Sicilia.

“E’ una iniziativa che  portiamo avanti da anni, che coinvolge una nutrita compagine di nostri operatori e che è andata avanti anche durante l’emergenza covid-19 ed in particolari momenti di emergenza, non si è mai fermata; è stata portata avanti dalle nostre strutture con l’Associazione DonatoriNati. E’ uno dei tanti modi per essere immedesimati nella collettività, nella società civile e questo è un gesto che concretizza il nostro “Esserci Sempre”, insieme a tutti i cittadini”. Così ha affermato il Questore di Palermo Leopoldo Laricchia

“Queste iniziative sono importanti perché dimostrano la vicinanza delle Istituzioni ai cittadini e affrontano un tema importante e vitale come  la donazione del sangue”, ha commentato la dr.ssa Gabriella Di Marco,  Presidente Sezione del Tribunale di Palermo.

“Ringrazio di cuore il Presidente del Tribunale di Palermo Antonio Balsamo, per aver permesso questa raccolta straordinaria di sangue. Sono certo che la sinergia tra Istituzioni sia la carta vincente per sensibilizzare i cittadini sul tema. Vorrei ricordare a tutti i cittadini che si dona in sicurezza; donare il sangue permette di conoscere il proprio stato di salute, fare prevenzione e salvare vite”. Così ha concluso il dr. Claudio Saltari, Presidente Nazionale DonatoriNati.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti