Home Dal mondo Donna 38enne fa sesso con 9 studenti in cambio di sigarette elettroniche

Donna 38enne fa sesso con 9 studenti in cambio di sigarette elettroniche


Pippo Maniscalco

La donna avrebbe fatto sesso con diversi ragazzi tra i 14 e i 17 anni che frequentavano la stessa scuola tra la primavera del 2020 e la fine del 2021

Melissa Blair, una donna di 38 anni, è stata incriminata per aver fatto sesso con almeno nove studenti minorenni di una scuola superiore locale. Come ha riportato il New York Post e riferito l’emittente locale WTVC-TV, la Blair allettava i ragazzi dando in cambio sigarette elettroniche. La donna è stata arrestata ed accusata con 18 capi di imputazione: per stupro legale, quattro capi di imputazione per traffico di esseri umani, per prostituzione condiscendente, per adescamento di un minore e confisca di proprietà personali. Secondo Joe Gui, lo sceriffo della contea di McMinn, una contea del Tennessee, ci sono “almeno nove vittime, tutti maschi” coinvolti in fatti verificatisi dalla primavera del 2020 alla fine del 2021. Tutti studenti della McMinn Central High School nella città di Englewood».

SIGARETTE ELETTRONICHE IN CAMBIO DI SESSO

I genitori dei ragazzi hanno detto alla WTVC che è stata la Blair a contattare le sue vittime. Tutte di età compresa tra i 14 ei 17 anni. Ed ha offerto loro, in cambio di sesso, oggetti come vape pen. Le indagini continuano, anche perché le autorità ritengono che ci possano esserci più vittime. I funzionari della polizia hanno spiegato che le indagini su Melissa Blair sono partite dopo che il distretto scolastico aveva ricevuto una lettera anonima che parlava degli adescamenti. Va detto che la 38enne non è un’insegnante o una dipendente del distretto, ma è stata coinvolta nel club di supporto della scuola. Ha pagato una cauzione di 100mila dollari, ed è stata scarcerata.

Potrebbero interessarti