Home Dal mondo Donna litiga con un uomo che stava per travolgere un gatto: lo investe e lo uccide

Donna litiga con un uomo che stava per travolgere un gatto: lo investe e lo uccide


Redazione PL

Al culmine del diverbio la ragazza sarebbe risalita sull’auto e, dopo una breve manovra, si sarebbe lanciata a tutta velocità contro l’uomo, uccidendolo

Una donna di 20 anni è accusata di omicidio per aver investito e ucciso un uomo per salvare la vita di un gatto. I fatti sono avvenuti, in California,  il 25 settembre scorso. Secondo le autorità locali, Hannah Star Esser, 20 anni, credendo che Luis Anthony Victor, 40 anni, stesse cercando di investire un  gatto,  sarebbe scesa dalla sua auto e lo avrebbe pesantemente insultato.  Ne è sorto una lite, e , al culmine del diverbio, la donna sarebbe  risalita sull’auto e, dopo una breve manovra, si sarebbe lanciata a tutta velocità contro l’uomo.   Per la forza dell’urto, il 40enne sarebbe stato scagliato in aria, ed è  morto sul posto per le ferite riportate. Del gatto al centro del litigio non si sono trovate tracce.

RISCHIA DA 25 ANNI ALL’ERGASTOLO

I pubblici ministeri dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Orange hanno accusato la donna per il reato di omicidio. Ora si trova in carcere e ci resterà, salvo paghi la cauzione fissata in un milione di dollari, fino al 13 ottobre prossimo quando comparirà in tribunale: rischia una condanna che va da 25 anni all’ergastolo. Il portavoce dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Orange, ha detto che a supporto dell’accusa ci sarebbe una registrazione del litigio fatta partire inavvertitamente dalla donna sul suo cellulare.

Potrebbero interessarti