Home Dal mondo Donna violentata ed uccisa, il corpo ritrovato in frigorifero

Donna violentata ed uccisa, il corpo ritrovato in frigorifero


Redazione

Si chiamava Claudia Lepore, originaria del modenese

donna trovata morta claudia lepore

Aveva 59 anni, Claudia Lepore, modenese e originaria di Carpi. Un uomo, identificato poi come Antonio Lantigua, 46 anni, l’ha prima violentata,poi legata e imbavagliata e infine introdotta in frigo.

L’episodio è avvenuto a Santo Domingo, dove la donna gestiva un b&b da più da più di 10 anni insieme ad un amica. Proprio quest’ultima aveva denunciato la scomparsa di Claudia, e da lì erano partite le ricerche, che hanno condotto al ritrovamento del corpo della donna nella sua abitazione.

La vittima si trovava legata ed imbavagliata all’interno del frigo, la cui apertura era bloccata da una scala. Si presume che il carnefice abbia prima abusato della donna e successivamente l’abbia messa dentro il frigorifero per provocarne l’assideramento.

Il quotidiano modenese “Il resto del Carlino”, che ha riportato la notizia, aggiunge che il movente dell’omicidio sarebbe di natura economica. Qualcuno avrebbe assoldato l’uomo per compiere l’omicidio per un corrispettivo di 200.000 pesos, ovvero quasi 30 mila euro.

Potrebbero interessarti