Home Ambiente e tecnologia «Donne vino e ambiente», il digital show per promuovere la tutela dell’ambiente

«Donne vino e ambiente», il digital show per promuovere la tutela dell’ambiente


Redazione PL

L'associazione guidata da Donatella Cinelli Colombini ha organizzato un webinair che sarà trasmetto in diretta su Facebook giovedì 18 giugno alle ore 15:00

“Donne vino e ambiente” è il nome dell’incontro virtuale organizzato dall’Associazione Donne del Vino – Delegazione Sicilia. Si tratta di un vero e proprio digital show con musica e approndimenti incentrati sul tema della sostenibilità della vigna alla cantina a difesa dell’ambiente a tutela della salute del consumatore. La responsabile siciliana dell’associazione che riunisce produttrici, vignaiole, ristoratrici, enotecarie e giornaliste con più di 750 socie, è Roberta Urso.

L’edizione 2020 di questo evento ha l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni, le associazioni, ma anche i semplici cittadini verso la tutela dell’ambiente. Un percorso culturale di educazione ambientale e di informazione sui vini al consumatore. Di vino, infatti, si parlerà grazie all’intervento di due agronome, in particolare della sostenibilità dal punto di vista biologico e biodinamico e delle normative legislative che disciplinano il settore, per coinvolgere le aziende a produrre dei prodotti ad emissioni zero. L’ambiente è un argomento da sempre molto gradito alle donne, come rilevato da un sondaggio del 2017. Il 16% in più della media nazionale delle aziende appartenenti all’associazione che hanno attuato una conversione verso una produzione bio e biodinamica appartenevano al genere femminile.

A promuovere l’incontro è proprio il numero uno della delegazione siciliana: “Il tema dell’anno – dichiara Roberta Urso  impone importanti riflessioni sul nostro futuro. Rispettare l’ambiente portando avanti una viticoltura sostenibile, significa rispettare ed aver cura della salute del consumatore e tutelare i nostri territori. Investire in attività di ricerca e sviluppo – spiega – a tutela dell’ambiente ed adottare buone pratiche nella conduzione del vigneto e della cantina, significa produrre bene oggi, a garanzia di un futuro migliore per il pianeta”.
L’associazione Donne del Vino ha invitato le delegazioni regionali a colorare di verde una botte  continua Urso emblema di quella rivoluzione verde di cui diventiamo ambasciatrici ma anche un messaggio di speranza per l’Italia. Noi Donne del Vino Sicilia abbiamo lanciato l’hashtag: #DVS_perilpianeta“.

DONNE VINO E AMBIENTE 2020

Il webinair avrà luogo giovedì 18 giugno alle ore 15:00 in diretta su Facebook,è stato realizzato grazie al supporto del digital parten Winery Tasting Sicily. In scaletta sono previsti 4 interventi. Tra questi vi sarà il professore Rosario Schicchi, Docente di Botanica Sistematica del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali  e Direttore dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo che parlerà della Vigna del Gallo, a cui appartengono 95 viti di vitigni autoctoni, simbolo delle diversità biologiche dell’isola. Un altro ospite sarà Christian Liistro, direttore del progetto “EtnAmbiente” promosso dall’Associazione della Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna. Interverranno anche le dottoresse Marialuisa Verduci con “Vini green, dal biologico al biodinamico: quali differenze” e Valeria Visalli  con “La sostenibilità ambientale in vitivinicoltura: dal campo alla cantina”.

La giornalista Giusy Messina, in collegamento dall’Orto Botanico di Palermo, si occuperà di moderare l’incontro. Infine a fornire una cornice musicale all’intera iniziativa sarà Laura Mollica, sommelier e artista, accompagnata dalle note del Maestro Giuseppe Greco, in diretta dalla sede dell’associazione culturale “L’Officina dell’Arte”.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Zona Fiera, un albero «in prigione»: tolto l’asfalto dalle radici ma adesso c’è il cemento

Potrebbero interessarti