Home Dal resto della Sicilia Dramma in Sicilia, morto giovane sottocapo della Guardia Costiera colpito da aneurisma cerebrale

Dramma in Sicilia, morto giovane sottocapo della Guardia Costiera colpito da aneurisma cerebrale


Redazione PL

Si chiamava Antonino Giacalone, tutti lo ricordano come "il gigante buono"

aneurisma

Un ragazzo di 33 anni, Antonino Giacalone, è morto a Mazara del Vallo a causa di un’ aneurisma cerebrale fulminante. L’uomo era sottocapo della Guardia Costiera, prestava servizio sull’isola di Ponza. Il giovane veniva definito “il gigante buono”, un ragazzo educato, rispettoso e ben voluto dai suoi colleghi. “La tua solarità rimarrà per sempre nei nostri cuori”, scrive un ragazzo su Facebook.

IL RICORDO DELLA GUARDIA COSTIERA

“Il Comandante Generale e tutti i colleghi – scrive la Guardia Costiere in ricordo di Nino Giacalone – esprimono la propria vicinanza alla famiglia del Sottocapo Antonino Giacalone, in servizio presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Ponza, ieri prematuramente scomparso”.

I funerali si sono tenuti oggi, lunedì 8 agosto, presso la Basilica Cattedrale di Mazara del Vallo

Palermo, 45enne muore al Policlinico per aneurisma: donati fegato e reni

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo