Home Dal resto della Sicilia Droga, blitz dei carabinieri nel Nisseno: arrestate quattro persone

Droga, blitz dei carabinieri nel Nisseno: arrestate quattro persone


Redazione

In manette un uomo di 54 anni insieme ai due figli e un giovane egiziano

droga

Arrestate quattro persone dai carabinieri della compagnia di Caltanissetta nel corso dell’operazione anti droga “Mola”, dal nome del rione del comune di Sommatino più interessato dall’attività di spaccio.

Destinatari di un’ordinanza di custodia in carcere sono tre italiani, padre e due figli, e un egiziano. Tutti sono accusati di spacco di cocaina, marijuana e hashish nel centro del paese e in particolare, per l’appunto, nel rione Mola.

Blitz anti droga, l’organizzazione sgominata

A coordinare le indagini la Procura di Caltanissetta. Le ricerche, iniziate a febbraio 2019, si sono concentrate sulla figura di Salvatore Chiarelli, 54 anni; secondo l’accusa, l’uomo coordinava le attività illecite degli altri componenti del gruppo. Oltre a mettere a disposizione la propria rete di conoscenze nel narcotraffico, inoltre, Chiarelli avrebbe offerto anche la propria abitazione di campagna al fine di nascondervi la droga.

Della vendita al dettaglio si sarebbero invece occupati i due figli del 54enne, Fabio e Nicola, rispettivamente di 29 e 26 anni. Insieme a loro anche il 22enne egiziano Said Chaban Tamraz.

I due fratelli erano stati arrestati, nel corso delle indagini, nell’aprile del 2019 per spaccio di droga. Erano in possesso, rispettivamente, di 200 grammi e 100 grammi di hashish.

Potrebbero interessarti