Home Economia e lavoro Edilizia privata, Filca Cisl: “Servono più tecnici negli uffici”

Edilizia privata, Filca Cisl: “Servono più tecnici negli uffici”


Redazione

Danese: "Bene la sburocratizzazione assessorato"

superbonus

Buone notizie per l’edilizia privata, si va verso lo snellimento della macchina burocratica che riguarda l’organizzazione interna e la gestione delle pratiche, dettate dall’emergenza sanitaria. “Accogliamo positivamente lo sforzo compiuto dall’assessorato all’edilizia privata del comune di Palermo,  che ha avviato un percorso di snellimento della macchina burocratica, prevedendo alcune novità nella riorganizzazione interna e nella gestione delle pratiche, dettate dall’emergenza sanitaria, come per esempio il piano per istituire il ricevimento dei tecnici tramite videoconferenze e l’utilizzo delle piattaforma on line per i tavoli tecnici con i referenti dei vari ordini professionali”. Lo ha detto il segretario della Filca Cisl Palermo-Trapani, Francesco Danese.

Il quale ha anche aggiunto: “E’ certamente un passo in avanti nel segno della sburocratizzazione e della riduzione dei tempi delle procedure amministrative, ma ribadiamo, tuttavia, che la presenza di personale e di tecnici esperti negli uffici è indispensabile per ottemperare alle varie richieste del settore, per questo torniamo a chiedere, come abbiamo anche più volte ribadito anche al sindaco Orlando, il potenziamento dell’organico, anche con l’ingaggio di consulenti esterni in attesa delle procedure concorsuali per l’assunzione di nuovo personale. Richiesta -continua Danese- che diventa sempre più stringente soprattutto adesso alla luce del lancio dell’eco bonus, che rappresenta una boccata d’ossigeno per il settore. E’ necessario fare presto e  subito -conclude – perché l’edilizia privata rappresenta un settore trainante per il rilancio economico, lo dimostrano anche i dati della Cassa Edile che hanno messo in evidenza che il settore privato incide per ben il settanta per cento sull’intero comparto”. 

Potrebbero interessarti