Home Politica Elezioni, Mulè: “Da Letta vaneggiamenti su rischio democrazia”

Elezioni, Mulè: “Da Letta vaneggiamenti su rischio democrazia”


Redazione PL

Giorgio Mulè, sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia, commenta le ultime dichiarazioni di Letta.

Enrico Letta interpreta ‘Ieri, oggi, domani’… soltanto 24 ore fa proclamava: ‘Voglio lanciare un allarme per la democrazia italiana, peso le parole, non voglio usarle a vanvera: abbiamo 17 giorni per cambiare la storia del nostro
Paese ed evitare che l’allarme per la democrazia italiana diventi realtà’.
 
Stamattina, secondo Letta, la democrazia non è più a rischio nel caso il centrodestra vincesse le elezioni, ma per colpa di una legge elettorale illiberale, ideata e imposta dal Pd a colpi di questioni di fiducia. Domani per cosa sarà a rischio la democrazia? Costituirà un comitato di liberazione nazionale contro il suo stesso partito? I vaneggiamenti del giovane Letta. A presto per la prossima puntata”.
 
A scriverlo sui social è il sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè, impegnato per la campagna elettorale a Palermo dove è candidato alla Camera nel collegio plurinominale.
 

 

Potrebbero interessarti