Home Politica Emergenza cimiteri a Palermo, 2 milioni di euro per l’acquisto di nuovi loculi

Emergenza cimiteri a Palermo, 2 milioni di euro per l’acquisto di nuovi loculi


Redazione

I fondi serviranno per l'acquisto di circa un migliaio di loculi fuori terra al fine di ridurre l'affollamento di bare al deposito del cimitero dei Rotoli

emergenza

Due milioni di euro per fronteggiare l’emergenza cimiteri a Palermo. Ad annunciare tale stanziamento di fondi sono il capogruppo della Lega, Igor Gelarda, e l’onorevole Marianna Caronia.

“È stato approvato l’emendamento proposto dalla Lega, senatrice Sudano e Senatore Mollame i promotori, che prevede lo stanziamento di due milioni di euro per l’emergenza cimiteri a Palermo” , si legge infatti in una nota. La somma dovrà essere impiegata per l’acquisto di circa un migliaio di loculi fuori terra che consentano di ridurre l’affollamento di bare al deposito del cimitero dei Rotoli.

“Si tratta di un atto concreto che la Lega di Matteo Salvini è riuscito a fare nei confronti di una città ma gestita è mal governata dal sindaco Leoluca Orlando. Niente tagli di nastro in questo caso o vuote parole di accoglienza, ma soldi veri per ridurre una vergogna insopportabile al cimitero dei Rotoli di Palermo. Una battaglia che abbiamo seguito con forza e coraggio, che Matteo Salvini ha completamente fatto anche sua, e per la quale non ci fermeremo fino a quando non ci sarà più nessuna bara al deposito”. Così affermano Gelarda e Caronia. “Quello che non è riuscito a fare il sindaco Orlando in questi anni lo ha fatto la Lega, con buona pace di chi dice che non siamo attenti ai bisogni del meridione”, concludono.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti