Home Cronaca Emergenza sanitaria, chiesta sospensione Ztl e zone blu a Palermo

Emergenza sanitaria, chiesta sospensione Ztl e zone blu a Palermo


Redazione

L'appello arriva dal presidente della V Circoscrizione

Le nuove misure restrittive introdotte da lunedì dal premier Conte per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Coronavirus che da marzo colpisce il Paese, mette ancora una volta in difficoltà i commercianti.

A Palermo la prima fase dell’emergenza tra marzo e maggio ha portato gravi problemi all’economia locale, costringendo diversi imprenditori a fare un passo indietro.

Adesso con le nuove un chiaro progetto per il futuro e senza rassicurazioni. Fabio Teresi, presidente della V circoscrizione di Palermo, non ci sta ad abbandonare i commercianti e chiede, per questo motivo, la sospensione della ztl in città: «Si sospenda immediatamente la ztl, i nostri centri storici non meritano di essere dimenticati, ancora una volta. Abbiamo chiesto sacrifici ai commercianti, ma dobbiamo offrire loro la possibilità di accogliere i propri clienti senza imporre il pagamento di una somma che va ad aggravare ancor di più sulla vita dei cittadini e dei commercianti. La città deve offrire più agilità: chiedo la revoca almeno fino a Natale della ztl, per poter dare una mano al commercio e ai cittadini».«»

Potrebbero interessarti