Home Economia e lavoro Emirates apre le candidature in Italia per nuovo personale di volo: previsto un incontro a Palermo

Emirates apre le candidature in Italia per nuovo personale di volo: previsto un incontro a Palermo


Redazione PL

La compagnia aerea più grande del Medio Oriente è in cerca di personale in Italia. Nel mese di luglio previsto anche un appuntamento a Palermo. Ecco tutte le indicazioni per inoltrare la candidatura

emirates

“Emirates”, la più grande compagnia del Medio Oriente, nonché tra le migliori al mondo, è in cerca di personale di volo in Italia. Sono previsti incontri conoscitivi tra l’azienda e i candidati nel mese di luglio, a Roma, Bari e Palermo. In particolare tutti gli interessati al ruolo nel capoluogo siciliano potranno recarsi il 25 luglio, alle ore 9, in via Montepellegrino 62, all’Astoria Palace Hotel, previa registrazione alla sezione dedicata del sito internet della compagnia.

Dal portale “Emirates group careers”, inoltre, i candidati potranno ottenere risposte sulle modalità di selezione, il vestiario da adottare in sede di colloquio e ulteriori requisiti. Partendo da presupposti di base, quali la passione per il volo e la dimestichezza con la clientela.

Emirates è la compagnia aerea di bandiera dell’Emirato Arabo di Dubai con base a Dubai. Nata nel 1985 grazie all’investimento di dieci milioni di euro da parte della famiglia reale, ha trovato una rapida espansione che l’ha portata ad essere, nel 2007, la settima compagnia del mondo, e nel 2012 la quarta. Sono oltre 3.000 i collegamenti settimanali operati dall’hub Aeroporto Internazionale di Dubai (DXB) verso 161 destinazioni in 6 continenti.  Solo nella prima metà del 2013, Emirates ha raggiunto un riempimento medio degli aerei pari all’80%.

Diversi i premi e riconoscimenti conseguiti dalla compagnia aerea più grande del Medio Oriente. Tra questi: “Compagnia aerea dell’anno” nel 2011, per Air Transport World;  “Miglior compagnia per i servizi offerti durante il volo”, nel 2012, per Skytrax; “Miglior compagnia aerea del mondo”, nel 2013, per Skytrax World Airline Awards.

Potrebbero interessarti