Home Cronaca Era ai domiciliari, ma spacciava lo stesso: giovane finisce in carcere

Era ai domiciliari, ma spacciava lo stesso: giovane finisce in carcere


Redazione

In pieno centro a Palermo un ragazzo arrestato per detenzione e spaccio di droga

divieti

I Carabinieri della Stazione Palermo Crispi hanno tratto in arresto un giovane palermitano di 25 anni, C.S. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato perquisito presso l’ abitazione dove si trovava già sottoposto agli arresti domiciliari; lì i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 150 grammi di marijuana e 90 grammi di hashish, oltre a denaro contante per più di 200 euro, ritenuto provento dell’attività di spaccio, e materiale vario per il confezionamento.

Arresto convalidato dal G.I.P. di Palermo, il 25enne si trova presso la casa circondariale “Pagliarelli-Lorusso”. Il competente Laboratorio Analisi del Comando Provinciale provvederà al campionamento e all’analisi della sostanza stupefacente; immessa sul mercato al dettaglio, la droga avrebbe fruttato oltre 3000 euro.

Potrebbero interessarti