Escursionisti persi nelle montagne palermitane: necessari i soccorsi

Sul Monte Pizzo, 7 escursionisti hanno chiesto aiuto dopo che una donna ha avvertito un malore

Escursionisti sperduti fra le montagne di Palermo. Questo è la segnalazione ricevuta dal Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano della stazione Palermo-Madonie, intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco Soccorso Alpino fluviale. 

Setti escursionisti si sono persi lungo la vegetazione di Pizzo Manolfo, il monte sorge alle spalle del quartiere Tommaso Natale. Secondo le prime informazioni raccolte tutto è scaturito da una donna di 45 anni, colpita da un malore. Il resto del gruppo, incapace di orientarsi, ha lanciato l'allarme ai soccorritori che in pochi minuti hanno prestato i primi soccorsi. È stata necessaria anche la presenza dell'ambulanza del 118 che ha assistito gli escursionisti una volta tornati in strada.


10 GIORNI FA

Un episodio pressoché simile è avvenuto lo scorso 23 maggio sempre nello stesso promontorio. Due donne palermitane hanno camminato lungo il versante del monte che da Sferracavallo arriva in cima. Le escursioniste si sono smarrite sopra lo strapiombo e per portarle indietro alla loro vettura è stato necessario l'intervento di 5 tecnici del Sass.