Home Eventi, tv e spettacolo Eurovision 2021: i Maneskin, con “Zitti e buoni”, favoriti per la vittoria

Eurovision 2021: i Maneskin, con “Zitti e buoni”, favoriti per la vittoria


Pippo Maniscalco

Il brano 'Zitti e buoni' è il più scaricato della kermesse. Dopo la prima esibizione delì'Eurovision, i Maneskin hanno scavalcato la francese Barbara Pravi

Per la finalissima di domani sera dell’Eurovision Song Contest 2021, all’Ahoy Arena di Rotterdam è tutto pronto. L’Italia sogna il successo dei Mankeskin, dopo la prima esibizione, hanno conquistato il pubblico. Ma anche i bookmaker, che ora li vedono favoriti per la vittoria. Il brano ‘Zitti e buoni’, con cui hanno vinto il Festival di Sanremo, è il più scaricato della kermesse. Ed è ben quotato. Il complesso romano è in testa nelle quotazioni di Stanleybet, la principale piattaforma di scommesse europea. Il loro successo è dato uno a tre, davanti anche alla favorita della vigilia, la francese Barbara Pravi, che con “Voilà”, è scivolata al secondo posto, pagata a 3,75. Nelle quotazioni, a seguire, Malta, l’Ucraina, la Svizzera e l’Islanda.

MA LE VOTAZIONI A VOLTE SONO INAFFIDABILI

I Maneskin sono convinti che dall’Eurovision possa partire un messaggio di speranza per il futuro e per il mondo dell’arte e dello spettacolo. E hanno detto di essere orgogliosi di rappresentare l’Italia davanti a un pubblico così vasto: «L’Eurovison è un evento enorme e noi speriamo di far parlare la nostra musica e di far vedere che in Italia non c’è solo il melodico ma anche il rock». La band italiana dovrà vedersela con altri 25 team. E quando all’Eurovision si arriva alle votazioni, purtroppo scattano dinamiche impazzite e poco prevedibili.

POTREBBERO ARRIVARE VOTI DALLA DANIMARCA

Strano a dirsi, nelle votazioni, oltre alla qualità della canzone, entra in ballo anche il rapporto che si ha con gli altri Stati in gara. Ad esempio, è assai probabile, che l’Italia prenda molti punti dall’Albania e molto pochi dal «fuoco amico» San Marino. E in questo giro potrebbe pesare per esempio il fatto che Victoria De Angelis abbia origini danesi, così come il nome stesso della band, Måneskin, che in danese significa “Chiaro di luna”. Questi accostamenti potrebbero portare i voti dalla Danimarca. Comunque, per capire come andrà a finire, non resta che aspettare la finale di sabato sera, che sarà trasmessa su Raiuno a partire dalle 20.30 con il commento tecnico di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio.

Potrebbero interessarti