Home Dal mondo Ex poliziotto uccide 35 persone in un asilo nido: 25 sono bambini

Ex poliziotto uccide 35 persone in un asilo nido: 25 sono bambini


Redazione PL

Fra le vittime anche la moglie e il figlio del poliziotto. I piccoli rimasti vittime dell’attacco avevano tra i due e i tre anni, e molti sono stati accoltellati nella nursery

Un uomo, ex poliziotto,  ha fatto irruzione in un asilo nido nella città settentrionale di Na Klang, in Thainlandia, ed ha ucciso  35 persone, tra le quali ci sono 25 bambini, due insegnanti, un agente di polizia e una donna incinta di otto mesi. Fra le vittime anche la moglie e il figlio. I piccoli rimasti vittime dell’attacco avevano tra i due e i tre anni, molti accoltellati nella nursery. L’aggressore, il 34enne Panya Kamram, era un ex poliziotto licenziato  di recente. Ha fatto irruzione nella struttura armato di fucile, pistola e coltello. Dopo avere compiuto lastrage  è fuggito con un’auto, ha investito diversi pedoni, e infine si è tolto la vita.

Le notizie che arrivano sono ancora scarse, ma si sa che l’attacco è avvenuto nel distretto di Na Klang alle 12.30 locali (le 7.30 in Italia). Non si conoscono i motivi dell’attacco, ma un rappresentante della polizia ha detto a una tv thailandese che Panya Kamrab era stato licenziato di recente dopo essere risultato positivo a un test anti-droga.

Potrebbero interessarti