Home SportCalcio Fantacalcio, tra intoccabili e rivelazioni i consigli di formazione per la quindicesima giornata

Fantacalcio, tra intoccabili e rivelazioni i consigli di formazione per la quindicesima giornata


Elian Lo Pipero

attacco

Quindicesima giornata in Serie A e formazione al fantacalcio da schierare entro le ore 20.45 di questa sera quando allo Stadium di Torino inizierà la sfida tra Juventus e Napoli. Sui consigli per questo turno partiamo proprio dalla gara tra bianconeri e partenopei con Szczesny promosso in porta, meglio non rischiare Meret se avete valide alternative. Ok a Sommer in Inter-Udinese, Maignan per Atalanta-Milan e Di Gregorio per Monza-Genoa. Rui Patricio sì nella sfida alla Fiorentina.

In difesa, Bremer e Danilo hanno degli avversari ostici ma sui calci piazzati indiretti possono essere pericolosi. Da mettere. Così come fiducia a Cambiaso.  Nel Napoli puntare su Di Lorenzo che in fase offensiva potrebbe essere pericoloso. Nella Lazio fiducia a Lazzari che arriva da un assist, nel Milan nei quattro di difesa Theo Hernandez e Tomori più degli altri. Acerbi ok così come Carlos Augusto nell’Inter che ospita l’Udinese. Bastoni con una riserva, così come Cuadrado che va messo. Darmian da sufficienza. Dubbio Bisseck mentre Di Marco inamovibile. Altri difensori da sufficienza sono Pablo Marì, D’Ambrosio, Caldirola, Buongiorno,  Rodriguez e anche Tameze.

A centrocampo nel Genoa torna Gudmundsson da schierare con riserva, Barella nell’Inter si è sbloccato. Calhanoglu è sì come Mkhitaryan. Occhio anche a Frattesi che potrebbe trovare spazio. Koopmeiners non si toglie nell’Atalanta e Edrson ci può stare. Nella Juventus più Rabiot e Kostic degli altri, nel Napoli sì Zielinski e Anguissa. Nella Lazio torna Luis Alberto e si mette sempre, fiducia a Guendouzi. Nel Milan danno più garanzie Loftus-Cheek e Pulisic. Ferguson è la stella del centrocampo del Bologna, da mettere. Pessina è rigorista, Colpani come Ferguson. 

Fantacalcio, in attacco tra intoccabili e rivelazioni

In attacco ci sono gli intoccabili: Thuram-Lautaro nell’Inter, Chiesa-Vlahovic nella Juventus, Osimhen e Kvara nei campioni d’Italia del Napoli, Dybala-Lukaku nella Roma, Immobile nella Lazio e Giroud del Milan. Poi ci sono delle fantastiche sorprese di questo inizio di stagione come Zirkzee del Bologna. Retegui deve ritrovare il gol col Genoa. Promossi Caputo, Lookman, Pedro e Zapata. 

 

Potrebbero interessarti