Home SportCalcio Fantacalcio, schierata la formazione? I consigli per la settima giornata

Fantacalcio, schierata la formazione? I consigli per la settima giornata


Elian Lo Pipero

L'ultima giornata prima della sosta

fantacalcio

La settima giornata di Serie A è l’ultima prima della sosta per le Nazionali. Ecco i consigli su chi schierare al fantacalcio: in porta i più quotati sono Rui Patricio, Provedel, Sepe e Perin, quest’ultimo fa sempre buone prestazioni nonostante la difesa della Juventus in questo avvio di stagione non sia una garanzia. I portieri di Udinese, Inter, Milan e Napoli da mettere solo in caso di mancanza di alternative valide.

In difesa Lucumi del Bologna impegnato contro la Salernitana nella prima di Thiago Motta da allenatore è una buona scelta, da schierare anche Singo, Schuurs e Buongiorno del Torino che ospita la Sampdoria. Azzardo Becao nell’Udinese impegnata in casa contro l’Inter. Proprio tra i difensori nerazzurri non c’è qualcuno più in forma dell’altro: Skriniar e Di Marco i più quotati. Della Juve da mettere Bonucci, Bremer e Danilo. Nella Roma Ibanez, Smalling più di Mancini. In Milan-Napoli ok a Kalulu, Tomori nei rossoneri e Kim-Rhamhani nei partenopei. Romagnoli, Cremonese-Lazio, garantisce la sufficienza. 

A centrocampo massima fiducia a Milinkovic Savic e Luis Alberto della Lazio. Pellegrini della Roma da mettere mentre nell’Atalanta insostituibile Koopmeiners, nel Napoli ok a Lobotka, Anguissa e Zielinski, ma attesa per Kvaratskhelia nel palcoscenico di San Siro. Nel Bologna occhio a Soriano in un nuovo ruolo, Ambrabat da sei in pagella. In forma e da mettere Barella, Udogie e Samardzic che potrebbe partire dal primo minuto in Udinese-Inter. Vlasic certezza per Juric nel Torino e per tanti fantallenatori che hanno scommesso sul giovane croato; da mettere anche Radonjic. Nel Sassuolo Frattesi rimane una garanzia. Zaniolo da schierare, in tanti attendono i suoi bonus.

In attacco tra big ma non solo

In attacco non si può rinunciare ai big: Dzeko nell’Inter, Giroud nel Milan, Milik più di Vlahovic nella Juve, Abraham e Dybala nella Roma, Immobile nella Lazio e Raspadori nel Napoli.

Tra le punte “di fascia minore”, e mica tanto,  Arnautovic è sempre una garanzia. Il numero 9 del Bologna vuole ancora segnare e con l’Empoli l’obiettivo è continuare a segnare dopo aver recuperato dall’infortunio. Negli emiliani fiducia a Barrow a segno nell’ultima giornata. Deulofeo e Beto da mettere contro l’Inter mentre da evitare Jovic e Cabral se si hanno migliori alternative viste le difficoltà della Fiorentina, altrimenti l’ex merengues è da mettere in casa contro il Verona. Fiducia a Laurientè e Pinamonti nel Sassuolo, a Dia e Piatek nella Salernitana, 

 

Potrebbero interessarti