Home Dal resto della Sicilia Femminicidio Misterbianco, giornalista Rai minacciata da titolare panificio

Femminicidio Misterbianco, giornalista Rai minacciata da titolare panificio


Redazione

Una giornalista di Rai2 è stata minacciata mentre faceva un servizio sull'omicidio della giovane Jenny Cantarero, uccisa venerdì scorso a Misterbianco

misterbianco panificio femminicidio

Una giornalista di Rai 2 è stata minacciata dal titolare del panificio in cui lavorava Jenny Cantarero, la giovane mamma di 27 anni uccisa a Misterbianco venerdì sera. L’episodio è stato raccontato durante la trasmissione Ore 14 di Rai 2. L’inviata si trovava all’esterno dell’esercizio commerciale per un servizio sull’omicidio, quando il titolare le avrebbe urlato contro dicendole: “Se non te ne vai, chiamo i miei amici”.

Oggi è stato il giorno dell’autopsia sul corpo della giovane donna. Intanto proseguono senza sosta le ricerche del presunto autore del femminicidio, l’ex compagno della ragazza. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, i due avrebbero avuto una relazione diventata alla fine “burrascosa”.

Nel tardo pomeriggio di oggi a Misterbianco si terrà una fiaccolata per contro ogni forma di violenza.

La marcia avrà inizio alle ore 18 da piazza Berlinguer, centro nevralgico di Lineri. Proseguirà poi in via Allende, via Lenin e via Alfred Nobel, fino a raggiungere il punto esatto in cui si è consumato l’atroce delitto.

Potrebbero interessarti