Home Dall'Italia Festa in centro nonostante divieti: centinaia di giovani senza mascherina

Festa in centro nonostante divieti: centinaia di giovani senza mascherina


Redazione

L'ira del sindaco

giovani

Serata in barba al Covid Lucca, dove un gruppo nutrito di giovani si è ritrovato per fare festa. È successo a Porta dei Borghi, nel centro storico, di fronte ad alcuni locali che in quel momento fornivano il servizio di asporto. Ad un certo punto sono arrivati anche due giovani muniti di casse dalle quali è partita la musica che ha scatenato i balli. In molti erano senza mascherina. Sarebbero stati gli stessi gestori dei locali a chiamare le forze dell’ordine per far sciogliere l’assembramento.

Nel giro di poche ore le immagini hanno fatto il giro dei social. Il sindaco della città toscana, Alessandro Tambellini, ha dichiarato. “Sono triste e amareggiato. Quei giovani ora devono mettersi in quarantena. Le forze dell’ordine erano sul posto ieri sera, compresi gli agenti della Polizia Municipale. Chi sostiene il contrario, come ho letto sui post o sui commenti di qualche consigliere di opposizione che non perde occa

sione per raccontare bugie, è in malafede o è non correttamente informato. Vista la quantità di persone presenti e la situazione nel suo complesso, le due pattuglie presenti fin dalle 19.30 (una di Polizia Municipale e una di Carabinieri) hanno valutato che un intervento immediato non avrebbe probabilmente consentito un’identificazione sicura dei trasgressori e, anzi, avrebbe rischiato di generare un problema di ordine pubblico”.

Le forze dell’ordine, in queste ore, stanno controllando le telecamere installate nella zona, per risalire alle persone, identificarle e procedere d’ufficio con le denunce.

Potrebbero interessarti