Home Dal resto della Sicilia Festa di compleanno in un bar e partita a calcetto: fioccano le multe

Festa di compleanno in un bar e partita a calcetto: fioccano le multe


Redazione PL

Succede a Catania, dove le squadre di calcio a cinque si sono affrontate al cospetto di numerosi spettatori privi di mascherine.

Una partita di calcetto con numerosi spettatori ed una festa di compleanno in un bar durante il coprifuoco. Episodi interrotti a Catania in due distinte operazioni dai carabinieri, il cui arrivo ha provocato un fuggi fuggi generale. Il campo da gioco utilizzato, praticando un foro nella rete di recinzione, era in via Santa Sofia. Qui, i carabinieri sono riusciti a bloccare, identificare e sanzionare una ventina di persone tra calciatori e spettatori tutti sprovvisti di mascherina.

NASCOSTI L BUIO DEL LOCALE

All’arrivodei carabinieri, alle 23, 30, nel bar in via Antonino di Sangiuliano, bloccati numerosi avventori che nel frattempo si erano nascosti nell’androne di un palazzo vicino. Una dipendente dell’esercizio commerciale si era nel nascosta a luci spente nel locale per eludere i controlli. Chiuso temporaneamenteIl localee sanzione per il titolare.

Potrebbero interessarti