Home Eventi, tv e spettacolo Festa di Tutti i Santi, 1 novembre tra origini e tradizioni

Festa di Tutti i Santi, 1 novembre tra origini e tradizioni


Redazione

Già dal IV secolo si è iniziato a celebrare i martiri

santi

Oggi, lunedì 1 novembre, si celebra la festa di Tutti Santi o chiamata anche Ognissanti. Si tratta di una celebrazione della Chiesa cattolica e di alcuni riti protestanti, introdotta già nel IV secolo. Tutti i Santi in latino è festum omnium Sanctorum. La canonizzazione, il diventare santi, decreta che una persona morta si trova ufficialmente in Paradiso e quindi permette la venerazione come santo. 

C’è chi inoltre pensa che ci possa essere un legame tra Halloween (31 ottobre) e la festa di Tutti i Santi: infatti in occsione della sera delle streghe e dei fantasmi i morti sarebbero tornati nei luoghi in cui avevano vissuto e inoltre in scozzese Halloween è All-Hallows-Eve, cioè la notte prima di Ognissanti.

In Italia giorno 1 e 2 novembre è occasione per commemorare i propri cari. A Palermo fino al 3 novembre i cimiteri faranno orario prolungato per consentire ai cittadini di poter far visita ai defunti.

Potrebbero interessarti