Home Dall'Italia Feste di fine anno in barba alle norme anti Covid: più di 50 denunce

Feste di fine anno in barba alle norme anti Covid: più di 50 denunce


Redazione PL

In Italia il 31 dicembre controllate 64.855 persone: 1.347 sanzionate

feste

Nell’ultimo giorno del 2020 scoperte diverse feste organizzate violando le norme anti Covid in vigore dal 24 dicembre in occasione delle festività natalizie.

A Roma, in un albergo del centro scoperta una festa intorno alle 22.30: trovate 27 persone che ballavano e cenavano. Multa per tutti i presenti oltre al titolare dell’albergo. A Brescia è andata in scena una festa con diverse persone che ballavano senza mascherine con musica a alto volume. Inclusi anche dj e vocalist.

La denuncia è arrivata anche da Selvaggia Lucarelli, attraverso il suo profilo Facebook; infatti video e foto sono finiti sui social. La festa, secondo quanto riportato da Ansa, si è tenuta in un prestigioso resort di Padenghe sul Garda. Come si vede anche in un’immagine pubblicata dalla Lucarelli veniva chiesta, attraverso un biglietto nei tavoli, la non divulgazione di foto e video sui social “vista l’attuale situazione”. I proprietari dell’albergo hanno rassicurato, attraverso l’Ansa, di fare luce sull’accaduto.

A Milano in un residence di via Calvino sorprese 12 persone intenti a festeggiare l’inizio del nuovo anno. A chiamare la polizia, intorno alle 3.30, i vicini disturbati dagli schiamazzi notturni. Sempre nel capoluogo lombardo in via Pontaccio, in un appartamento trovate 18 persone. La scoperta alle 5.30, orario in cui la polizia è intervenuta per bloccare una lite.
A Nichelino, in provincia di Torino fermato dai carabinieri sul nascere un rave party in un’area industriale. Denunciati tre ragazzi che avevano appena tagliato la rete di recinzione della struttura dove si sarebbe dovuta svolgere la festa.

In Italia il 31 dicembre controllate 64.855 persone: 1.347 sanzionate. Invece sono 16 le denunce per aver violato gli obblighi di quarantena. Per quanto concerne il commercio, 11.841 le attività commerciali controllate. Sono 67 i titolari di negozi e locali sanzionati, 21 le chiusure.

Potrebbero interessarti