Home Eventi e spettacolo Ciak! A Palermo si gira il film «Il Festino che non c’è»: le strade chiuse da oggi

Ciak! A Palermo si gira il film «Il Festino che non c’è»: le strade chiuse da oggi


Pippo Maniscalco

Poiché a causa dell'emergenza coronavirus per evitare assembramenti non ci saranno i festeggiamenti per il Festino previsti ogni anno il 14 e il 15 luglio, si sta allestendo un film da potere vedere il 14 luglio

Anche le celebrazioni per Santa Rosalia in questo strano anno sono rivoluzionate, subendo le conseguenze dell’emergenza coronavirus.  Non ci saranno i festeggiamenti previsti ogni anno il 14 e il 15 luglio. Centinaia di migliaia di fedeli e turisti non saranno coinvolti nella  grande processione che partendo dalla Cattedrale, di solito procede lungo il Cassaro per arrivare fino al mare passando da Porta Felice. Nel 2020 il Festino diventerà il film “Palermo sospesa. C’è il Festino che non c’è”, che si articolerà  in tre parti da 25 minuti ciascuna. Una troupe, con la regia di Costanza Quatriglio, è impegnata a ripercorrere il percorso classico del corteo della Santuzza. Il film sarà visto dai palermitani la sera del 14 luglio: anche questa sarà una maniera per partecipare al Festino.

IL CALENDARIO DELLE RIPRESE

Le maestranze che si occuperanno della realizzazione di quest’opera cinematografica si muoveranno lungo le strade del centro storico. Ma il fulcro del “set” sarà il Cassaro, che ogni anno accoglie il carro di Santa Rosalia e la straripante folla. Il giornale di Sicilia oggi riporta il calendario delle riprese. Già stanotte è stato chiuso il corso Vittorio Emanuele, da piazza Santo Spirito al Foro Italico, mentre venerdì verrà istituito, dalle 12 alle 21,30, il divieto di sosta in via Volturno, nella zona di Porta Carini. In Corso Calatafimi il divieto di sosta ci sarà  ci sarà invece dalle 16 alla 24 dell 5 luglio, nella zona compresa tra corso Alberto Amedeo a Porta Nuova). Questa porzione di strada e la zona compresa tra Corso Alberto Amedeo e corso Vittorio Emanuele nello stesso giorno saranno chiusa al traffico dalle 19 a mezzanotte per consentire le riprese.

DA LUNEDÌ RIPRESE CON IL CARRO

Lunedì 6 luglio, invece, ci saranno le riprese dello spostamento del carro e, dunque ci sarà lo stop al traffico lungo tutto l’asse del Cassaro dalle 15 a mezzanotte.  In funzione di questa scena, sarà istituita la zona rimozione in via Bottai, per 30 metri, in direzione di corso Vittorio Emanuele da mezzogiorno a mezzanotte. Alle 18 di lunedì, inoltre, scatterà il divieto di sosta fino alle 4 di martedì in via Maqueda nel tratto tra piazza Bellini e largo Cavalieri del Santo Sepolcro. Qui, la zona rimozione riprenderà dalle 15 di martedì alle 4 di mercoledì e ancora dalle 15 di mercoledì alle 4 di giovedì. Da martedì, con gli stessi orari di via Maqueda, i Quattro canti saranno chiusi al traffico fino a giovedì 9. Sempre giovedì 9 luglio in piazza Verdi, la strada adiacente al teatro Massimo (tra via Volturno e via Pignatelli Aragona in direzione via Ruggero Settimo) sarà aperta solo ai mezzi di produzione del video del Festino dalle 7 alle 19.

CI SARÀ LA POLIZIA MUNICIPALE

A supportare le maestranze che realizzeranno il filmato del Festino ci sarà la polizia municipale che si occuperà di moderare il traffico e le chiusure. Viene precisato che le riprese dovranno interrompersi temporaneamente qualora fosse necessario far transitare, ad esempio, mezzi di soccorso. 

———————

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti