Home Cronaca di Palermo Folgorata sotto la doccia di un lido a Palermo, Francesca muore dopo 3 anni 

Folgorata sotto la doccia di un lido a Palermo, Francesca muore dopo 3 anni 


Redazione PL

Francesca Marino, la donna che il 22 giugno 2020 è rimasta folgorata mentre faceva la doccia in un lido di Romagnolo, è morta all’età di 38 anni. Francesca ha vissuto per tre anni e mezzo in stato semi-vegetativo e sempre a letto. La donna, in quell’estate, si trovava in spiaggia a Palermo con la nipotina di 4 anni.

Se i problemi per la piccola, che aveva riportato un’ustione all’orecchio con problemi di udito, si sono poi risolti senza particolari conseguenze, per la donna è iniziato un lungo calvario.  Francesca era la seconda di cinque sorelle, lavorava come parrucchiera. Poi si era trasferita in Germania per convivere col suo ragazzo.

Leggi anche: Travolto da un’auto pirata, Emanuele Magro non ce l’ha fatta: “Non ci sono parole, solo tanta tristezza”

La palermitana spesso tornava nella sua città per stare con i suoi genitori e familiari. Era rientrata definitivamente in città il 31 dicembre del 2019. La 38enne è stata ricoverata per 21 mesi al Buccheri La Ferla, sotto le cure del professore Giorgio Mandalà e dello staff dei reparti di Rianimazione e Riabilitazione.

Poi la donna era tornata nella casa di Ciaculli, accudita dalla famiglia. Negli ultimi giorni era tornata in ospedale nel reparto di Rianimazione a causa di una grave polmonite. 

Potrebbero interessarti