Home Cronaca di Palermo Fondi PNRR, lotta alle frodi: arriva il protocollo d’intesa tra Città Metropolitana e Guardia di Finanza

Fondi PNRR, lotta alle frodi: arriva il protocollo d’intesa tra Città Metropolitana e Guardia di Finanza


Redazione PL

A siglare il documento il sindaco Leoluca Orlando e il comandante provinciale Antonio Quintavalle Cecere

Firmato ieri, presso la sala Sciascia di Palazzo Comitini, il Protocollo d’intesa tra la Città Metropolitana di Palermo e il Comando provinciale della Guardia di Finanza. A siglare il documento il sindaco Leoluca Orlando e il comandante provinciale Antonio Quintavalle Cecere.

L’accordo prevede una collaborazione, nell’ambito dei rispettivi fini istituzionali e in attuazione del quadro normativo vigente, allo scopo di rafforzare il sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi alle misure di sostegno e/o di incentivo di competenza della Città Metropolitana di Palermo. Il tutto con particolare riferimento alle risorse europee e nazionali correlate al PNRR.

Tra l’altro, si consente alla Guardia di Finanza di accedere, in maniera più rapida ed efficace, ad una grande mole di dati, notizie, informazioni e analisi di contesto utili ai successivi controlli. L’Ente segnalerà le misure e i contesti su cui si riterrà opportuno indirizzare eventuali attività di approfondimento da parte delle Fiamme Gialle.

“Un protocollo fondamentale che testimonia come sia sempre maggiore l’unione e la collaborazione tra le Istituzioni dello Stato per la prevenzione e la repressione di irregolarità, frodi e abusi di natura economico-finanziaria in riferimento, in particolare, ai fondi del PNRR che rappresentano risorse importanti per i Comuni nell’era di ripresa post-pandemica. Esprimo, dunque, un sentito ringraziamento alla Guardia di Finanza la cui azione di contrasto agli illeciti a danno della spesa pubblica è fonte di garanzia per gli amministratori locali”. Così il sindaco Orlando.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti