Home Dall'Italia Forte scossa di terremoto in Calabria: l’epicentro localizzato nel Vibonese

Forte scossa di terremoto in Calabria: l’epicentro localizzato nel Vibonese


Pippo Maniscalco

Il terremoto ha avuto l'epicentro fra le zone di Briatico e Pizzo Calabro, ma la scossa è stata avvertita anche in alcune zone delle province di Catanzaro, Cosenza e Reggio

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 si è avvertita alle 10.19 in Calabria. Il sisma si è sentito in particolare, nella zona del vibonese, dove potrebbe essere localizzato l’epicentro. La profondità del terremoto, secondo l’Istituto nazionale di geofisica, è stata di dieci chilometri. La scossa ha interessato, comunque, una vasta parte della Calabria. Si è avvertita molto distintamente anche a Lamezia Terme e Catanzaro e lungo la fascia tirrenica cosentina. Il terremoto ha avuto l’epicentro fra le zone di Briatico e Pizzo Calabro, subito dopo Zambrone, Sant’Onofrio e Vibo Valentia. Ma la scossa è stata avvertita anche in alcune zone delle province di Catanzaro, Cosenza e Reggio.

SCUOLE CHIUSE, PROCESSO SOSPESO

Nella provincia di Vibo Valentia scuole e uffici hanno subito attivato le procedure di evacuazione. A Lamezia Terme, dove era in corso il maxi-processo alla ‘Ndrangheta denominato “Rinascia-Scott”, l’aula bunker è stata evacuata, e anche qui sono state sgomberate anche le scuole. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dalle verifiche effettuate l’evento pare che l’a popolazione abbia avvertito l’evento. Ma non sono arrivate, al momento, segnalazioni di danni a persone o cose.

Potrebbero interessarti