Home Cronaca Frasca Polara: «Amministrazione comunale debole, riaprire i mercatini è un grave errore»

Frasca Polara: «Amministrazione comunale debole, riaprire i mercatini è un grave errore»


Redazione

Il presidente dell'ottava Circoscrizione polemico con l'amministrazione comunale che ha permesso la riapertura dei mercatini rionali

La decisione di riaprire i mercatini non è stata presa bene dal Presidente dell’ottava circoscrizione Marco Frasca Polara, che accusa l’amministrazione comunale di aver ceduto, per soggezione, ma anche a fini elettorali alle pressioni degli ambulanti. 

“L’Amministrazione Comunale commette un grave errore ad autorizzare i mercatini in questa fase di emergenza sanitaria. È arcinoto che i mercatini sono fuori controllo, poco sicuri e affollati da abusivi – afferma Frasca Polara – . Che fine ha fatto il piano di riordino annunciato dal Sindaco per garantire il rispetto delle misure di sicurezza e di prevenzione sanitaria? Che fine ha fatto il trasferimento del mercatino di via Jung in Fiera promesso dall’Assessore Piampiano? La giustificazione fornita dall’Amministrazione non si regge in piedi – continua il presidente Frasca Polara – la nuova Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana affida ai Comuni il compito di regolamentare i mercati e l’Amministrazione Comunale, autorizzandone la riapertura, ha dimostrato per l’ennesima volta soggezione nei confronti degli ambulanti, i quali a forza di presidi e assembramenti hanno avuto la meglio. A pagare il prezzo più alto saranno i residenti, che da anni subiscono in silenzio gli enormi disagi provocati dai mercatini. È sconfortante constatare – conclude Frasca Polara – che gli interessi politici ed elettorali che muovono gli ambulanti e che fanno gola a diversi consiglieri comunali hanno prevalso ancora una volta sul bene comune e sull’interesse generale” 

Potrebbero interessarti