Home Dal resto della Sicilia Fuga dal carcere sventata: detenuto si era nascosto in un cassonetto dei rifiuti

Fuga dal carcere sventata: detenuto si era nascosto in un cassonetto dei rifiuti


Redazione PL

È accaduto al carcere “Pietro Cerulli” di Trapani

detenuto

Tentativo di fuga dal carcere “Pietro Cerulli” di Trapani. Un castelvetranese, detenuto dallo scorso 3 agosto, dopo l’ora d’aria, si è infatti nascosto all’interno di un cassonetto dei rifiuti. Il contenitore si trovava lungo il perimetro della casa circondariale e sarebbe stato poi portato fuori al momento di svuotarlo.

Tuttavia, all’ora del rientro in cella, i poliziotti penitenziari si sono subito accorti dell’assenza dell’uomo. Sono iniziate quindi le ricerche. Alla fine gli agenti hanno ritrovato il detenuto dentro il cassonetto; si era nascosto con alcuni sacchetti. Ricondotto in cella, non si esclude che possa essere trasferito ad un’altra struttura penitenziaria.

CONTINUA A LEGGERE

In due evadono dal carcere, uno dentro per omicidio. La foto della fuga

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo