Home Dall'Italia Furbetti della Ztl: boom di asciugamani sulle targhe per evitare le multe

Furbetti della Ztl: boom di asciugamani sulle targhe per evitare le multe


Redazione

A denunciare la vicenda, tramite un post sul proprio profilo Facebook, è l'avvocato Gennaro Esposito, presidente del Comitato Vivibilità Cittadina

ztl

La fantasia degli italiani usata per eludere i varchi della Ztl non conosce limiti. C’è chi copre la targa con un cartello, chi la nasconde con un giubbotto oppure chi aggancia un portachiavi sulla targa per alterarne le cifre. In passato c’è stato persino chi, chiuso nel vano di un furgone, ha spalancato le portiere al passaggio per impedire alle telecamere di inquadrare la targa. L’ultimo furbetto ha usato un asciugamano.

L’asciugamano viene comodamente poggiato sul tergicristalli posteriore, in modo da andare a coprire la targa dell’auto ed evitare che la telecamera possa vederla. A denunciare la vicenda, tramite un post sul proprio profilo Facebook, è l’avvocato Gennaro Esposito, presidente del Comitato Vivibilità Cittadina. “Centro storico, ecco cosa si inventa qualche buontempone per aggirare il varco della Ztl …”. Tantissimi i messaggi di sdegno da parte dei cittadini: “Vigili assenti, persone oneste penalizzate ed i farabutti se la godono!”.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti