Home Cronaca di Palermo Furto al liceo Ninni Cassarà a Palermo: indaga la Polizia

Furto al liceo Ninni Cassarà a Palermo: indaga la Polizia


Redazione PL

Indaga la polizia sull'episodio

Trapani

Nella notte tra domenica e lunedì dei ladri si sono intrufolati all’interno del liceo Ninni Cassarà di via Don Orione a Palermo. I malviventi hanno scavalcato la pensilina del primo piano in corrispondenza della scala laterale, staccando la grata dal muro; una vota entrati dentro l’istituto scolastico hanno scassinato i distributori automatici di cibi e bevande, rubando l’incasso. “Non ci stancheremo mai di denunciare. La scuola non si tocca” ha scritto su Facebook la preside della scuola Daniela Crimi.

In un momento così delicato per le scuole – dice Valentina Chinnici, Capogruppo Avanti Insieme -, che vede i dirigenti e tutta la comunità scolastica impegnati sul fronte dell’emergenza pandemica con un enorme carico di responsabilità e lavoro, si aggiunge una violenza così pesante e reiterata che desta certamente inquietudine e sconforto. E’ la volta di fare sentire davvero il sostegno e la solidarietà alla dirigente, la professoressa Daniela Crimi, a tutta la comunità scolastica e alle famiglie del Liceo, provvedendo con urgenza, da parte della Città Metropolitana, all’installazione di telecamere. E anche a una maggiore cura e sorveglianza regolare della zona. Il Liceo Cassarà è infatti presidio di Cittadinanza che va tutelato e valorizzato da parte delle istituzioni, la cui presenza va fatta sentire concretamente anche nel territorio in cui insiste la scuola“.

Indagini in corso della Polizia che ha acquisito le immagini di videosorveglianza per cercare di risalire ai ladri. Gli investigatori, inoltre, hanno rinvenuto nel muro tracce di sangue.

ALTRE NEWS DA CATANIA

Potrebbero interessarti