Home Eventi e spettacolo Gf Vip, altro concorrente al centro delle polemiche: “È down”

Gf Vip, altro concorrente al centro delle polemiche: “È down”


Roberta Rizzo

Esiste un detto che dice “sbagliando si impara”, ma questo non è il caso dei concorrenti del Grande Fratello Vip.

Esiste un detto che dice “sbagliando si impara”, ma questo non è il caso dei concorrenti del Grande Fratello Vip.

Questa volta è Giaele de Donà a non andarci leggera con le parole definendo Pamela Prati “down”. A neanche 48 ore dalla fine della puntata andata in onda lo scorso lunedì, che ha avuto al centro il caso Bellavia, Giaele riferendosi alla Prati, durante una conversazione con Antonella Fiordelisi e Edoardo Donnamaria, ammette “Ma è down, ma stiamo scherzando?”.

GfVIP, Giaele De Donà al veleno: “porta sfiga”.

Parole che non sono passate inosservate al popolo di Twitter che ha subito invocato la squalifica. “Se è fuori Ginevra devono essere fuori anche Gegia, Charlie, Elenoire, e Giaele, la quale ha utilizzato il termine down #gfvip” scrive un utente, e ancora “Giaele ha usato una parola impropria – DOWN – con l’intento di definire una persona facciamo qualcosa oppure no?”. Ma non è finita qui, a peggiorare ulteriormente la situazione della De Donà ci sarebbe un’altra affermazione non molto carina nei confronti di Nikita: “porta sfiga, dateci i corni”.

Riflettere prima di parlare

I nostri “vipponi”, come li chiama Signorini, questa volta non hanno imparato proprio nulla e continuano, come se nulla fosse, ad intrattenersi in conversazioni che spesso sono il palcoscenico di insulti e giudizi che molto spesso non possono passare inosservate. Ciò che lascia con l’amaro in bocca è che, messi di fronte al fatto compiuto, si mostrino dispiaciuti e sorpresi; come se a pronunciare quelle espressioni non fossero stati loro. Dunque, non sarebbe meglio riflettere bene prima di parlare? Perché questa volta, cari concorrenti, nessuno vi perdonerà.

GF Vip, Codacons denuncia il programma: intanto la diretta è sospesa

Potrebbero interessarti