Home Dal mondo Giappone, ex premier Shinzo Abe ucciso durante comizio elettorale

Giappone, ex premier Shinzo Abe ucciso durante comizio elettorale


Redazione PL

Arrestato un 41enne, ex membro delle Forze di autodifesa della Marina nipponica, ritenuto autore del gesto

giappone

Ucciso durante un evento elettorale nella prefettura di Nara, nel Giappone centrale, l’ex premier nipponico Shinzo Abe, 67 anni. Alcuni colpi d’arma da fuoco l’hanno raggiunto mentre teneva un discorso; vana la corsa al ponto soccorso di Nara, non c’è stato nulla da fare per salvargli la vita. L’episodio è avvenuto intorno alle 11:30 locali, le 4:30 italiane.

I medici hanno riferito di aver “tentato di rianimarlo per 4 ore”. La situazione era apparsa grave fin da subito. “Due ferite hanno provocato due diverse emorragie. Abbiamo cercato di bloccarle, ma la situazione era molto critica”. Così ha riferito alla tv nazionale il responsabile del Pronto soccorso.

Intanto, si è proceduto all’arresto del presunto responsabile dell’attacco. Si tratta di un 41enne ex membro delle Forze di autodifesa della Marina nipponica, Tetsuya Yamagami, originario della zona in cui è avvenuto l’attentato. Su di lui grava l’accusa di tentato omicidio.

A confermarlo il governo giapponese, che ha dichiarato che “un uomo, ritenuto essere l’attentatore, è stato preso in custodia”. Sono invece ancora poco chiare le ragioni del gesto.

CONTINUA A LEGGERE

 

Potrebbero interessarti