Home Cronaca di Palermo Giornalista minacciato, Luigi Cuomo Sos Impresa: “Gli siamo vicini”

Giornalista minacciato, Luigi Cuomo Sos Impresa: “Gli siamo vicini”


Redazione PL

Si tratta di Paolo Borrometi di Tv2000, convocato per una audizione nel Comitato Antimafia per la tutela dei giornalisti minacciati

paolo borrometi

Nel 2019 in Italia gli episodi di intimidazione e minacce nei confronti dei cronisti sono stati in totale 74. Di cui 18 attraverso la rete e i social network. Tra di loro anche Nello Scavo di Avvenire e Paolo Borrometi di Tv2000. Il dato è emerso nel corso della riunione del Centro di Coordinamento delle attività di monitoraggio, analisi e scambio permanente di informazioni sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti svoltasi stamane al Viminale. Alla presenza della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, del vice ministro Matteo Mauri, del capo della Polizia Franco Gabrielli e dei vertici ministeriali, è stato fatto il punto della situazione.

GIORNALISTA Luigi Cuomo

SOS IMPRESA DALLA PARTE DEL GIORNALISTA

«Un abbraccio forte e fraterno tra chi, a qualsiasi costo, sa sempre da che parte stare, quella giusta, la nostra». Un messaggio di solidarietà e vicinanza che giunge a Paolo Borrometi da Sos Impresa nazionale di cui il coraggioso giornalista è socio onorario. Questo subito dopo la notizia della  convocazione della sua audizione nel Comitato Antimafia per la tutela dei giornalisti minacciati. «Esprimo a nome mio personale e di tutta SOS IMPRESA – afferma il presidente nazionale, Luigi Cuomo – tutta la solidarietà e vicinanza che merita sempre, ancor di più in momenti come questi».

Potrebbero interessarti