Home Cronaca di Palermo Giovane finlandese scomparso a Palermo, la famiglia sporge denuncia: ricerche in corso

Giovane finlandese scomparso a Palermo, la famiglia sporge denuncia: ricerche in corso


Redazione PL

Il 29enne soffre di una patologia che tiene sotto controllo grazie ad alcuni farmaci

Scomparso a Palermo un giovane finlandese, trasferitosi nel capoluogo l’autunno scorso. Tommy Hirvinen, nato a Helsinki, ha 29 anni. A lanciare l’allarme è la sua famiglia, che non ne ha notizie dal mese di ottobre.

Giovane finlandese scomparso a Palermo

Dopo diversi viaggi alla volta del capoluogo, Tommy Hirvinen aveva deciso di trasferirsi in città per aprire un b&b. Dopo qualche giorno se ne sono perse le tracce. La famiglia ha provato a cercarlo ma senza successo, presentando denuncia alla polizia. Si è rivolta anche all’agenzia di investigazione Riccardo Calabrese e, attraverso il detective, i familiari del giovane finlandese lanciano un appello per ritrovarlo.

Tommi Hirvinen è alto un metro e 90, ha gli occhi castano scuri, i capelli castano chiari, una corporatura snella e parla l’inglese. Soffre di una patologia che tiene sotto controllo grazie ad alcuni farmaci. Stando a quanto riferito dall’agenzia di investigazione, il ragazzo a causa della malattia sarebbe finito varie volte ai pronto soccorso degli ospedali Villa Sofia e Ingrassia, dai quali sarebbe scappato rinunciando alle cure. In un’occasione, inoltre, sarebbe stato trasportato in ospedale dopo aver ricevuto delle percosse, forse in seguito a una lite. Chi ha avuto modo di incontrarlo in ospedale parla di un ragazzo molto educato, che aiutava i pazienti più anziani. Da allora il silenzio.

Il suo telefono risulta sempre irraggiungibile e si ipotizza che il giovane possa non essere pienamente lucido. Diffusa una sua foto.

Foto da Ansa

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti