Home Cronaca Girgenti Acque: fra gli 84 indagati ci sono anche Miccichè e Scoma

Girgenti Acque: fra gli 84 indagati ci sono anche Miccichè e Scoma


Pippo Maniscalco

Il gestore unico del servizio idrico integrato della provincia agrigentina, Girgenti Acque, aveva ricevuto un'interdittiva antimafia nel novembre del 2018

Dell’operazione denominata “Waterloo che ha determinato un blitz su tutto il territorio nazionale, abbiamo già dato notizia. Ricordiamo che al centro della vicenda c’è la società per azioni Girgenti Acque, gestore unico del servizio idrico integrato della provincia di Agrigento, destinataria di certificazione interdittiva antimafia nel novembre del 2018. Nella operazione sono state eseguite numerose misure cautelari personal di numerosi ‘colletti binchi” con l’accusa di associazione a delinquere. Invece per tutti si parla di delitti contro la Pubblica amministrazione, frode in pubbliche forniture, furto, ricettazione, reati tributari, societari e in materia ambientale.Al centro delle indagini c’è la società per azioni Girgenti Acque, gestore unico del servizio idrico integrato della provincia di Agrigento.

CI SONO 84 INDAGATI

Per l’operazione “Waterloo” ci sono 84 indagati. Le prime notizie parlavano di politici di rilievo nazionale, funzionari pubblici con responsabilità di vertice e appartenenti alle forze dell’ordine, imprenditori e porofessionisti. Adesso dall’Ansa si apprende che tra gli indagati dell’inchiesta su Girgenti Acque, ci sono anche il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè (Fi). Oltre al deputato Francesco Scoma (Iv), l’ex presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi, e l’ex prefetto di Agrigento Nicola Diomede, che si era dimesso nel 2018, dopo la notifica dell’avviso di garanzia.

I FERMATI

Invece questo è l’elenco dei fermati: Marco Campione, 60 anni, ex presidente di Girgenti Acque; Pietro Arnone, 58 anni, amministratore unico di Hydortecne; Calogero Patti, 53 anni; dipendente di Girgenti Acque; Angelo Piero Cutaia, 51anni, direttore amministrativo ; Gian Domenico Ponzo, 54 anni, direttore generale. Inoltre Francesco Barrovecchio, 61 anni, responsabile tecnico Hydortecne; Calogero Sala, 61 anni, direttore tecnico e progettazione e Igino Della Volpe, 63 anni, membro del consiglio di amministrazione di Girgenti Acque.

Potrebbero interessarti