Home Dall'Italia Giulia Tramontano, il video che incastra Impagnatiello mentre ripulisce la casa

Giulia Tramontano, il video che incastra Impagnatiello mentre ripulisce la casa


Redazione PL

Alessandro Impagnatiello, l’omicida di Giulia Tramontano incinta al settimo mese, pare abbia fatto tutto da solo. A conferma di ciò, il video mandato in onda da Telelombardia che riprende il barman mentre ripulisce il pianerottolo di casa, con ogni probabilità da tracce di sangue di Giulia.

Impagnatiello, cercando di non farsi notare, ripulisce qualcosa con una spugna gialla. Successivamente, con uno spazzolone e una bacinella blu, si reca nei garage. Le riprese risalgono al martedì della scorsa settimana, 30 maggio, quando la 29enne era già morta, il suo cadavere nascosto in un’intercapedine, ma si continuava ancora a cercarla. I cameraman della tv privata locale sono stati ascoltati dagli investigatori per fornire ulteriori dettagli.

Trovato carrello portapacchi nel garage

Sfuma sempre più, dunque, l’ipotesi che Impagnatiello possa avere avuto i complici o aiutanti. Si rafforza, invece, l’ipotesi della premeditazione. Nel garage dove è stato nascosto il corpo di Giulia Tramontano è stato trovato un carrellino portapacchi professionale, comprato probabilmente dal reo confesso appositamente per spostare il corpo di Giulia dopo averla uccisa.

Oggi l’autopsia

Oggi è anche il giorno dell’autopsia sul corpo di Giulia. Gli esperti potranno fornire informazioni utili non solo sull’orario della morte ma anche su quando esattamente il cadavere della giovane sia stato abbandonato.

Foto video Telelombardia

Il procuratore: “Alessandro Impagnatiello può essere libero tra 10 anni”

 

Potrebbero interessarti