Home Politica Giunta Lagalla, attesa per le deleghe: sciolti gli ultimi dubbi

Giunta Lagalla, attesa per le deleghe: sciolti gli ultimi dubbi


Redazione PL

Questa mattina la prima seduta a Palazzo delle Aquile

Giunta

Questa mattina si terrà a Palazzo delle Aquile la prima seduta della Giunta Lagalla. Il sindaco di Palermo annuncerà le deleghe degli assessori dopo il giuramento di giovedì pomeriggio. La matassa principale era rappresentata dal braccio di ferro tra Fratelli d’Italia e Forza Italia, che solo nelle scorse ore hanno trovato un accordo.

Alla fine Andrea Mineo prenderà Ambiente e transizione ecologica, Patrimonio, Parchi e riserve, Mare e coste, Verde urbano, Ville e giardini, Igiene ambientale e rapporti con Rap e Reset, e Agricoltura urbana. Mentre a Dario Falzone dovrebbe toccare Personale, Servizi demografici, Decentramento, cantiere, Autoparco e Manutenzioni. Resta da capire Sabrina Figuccia (Prima l’Italia) se come da previsioni sarà lei ad occuparsi di Sport e Turismo.

Per il resto sembrerebbe tutto confermato: la vice sindaco Carolina Varchi avrà in carico la delega del Bilancio, Maurizio Carta per Urbanistica, Totò Orlando a Lavori Pubblici, Edilizia privata e Servizi Cimiteriali, Aristide Tamajo Scuola, Rosi Pennino alle Attività Sociali, Antonietta Tirrito Innovazione Tecnologica e Attuazione del Programma, Salvatore Cincimino Legalità, Beni confiscati e Società partecipate, Giampiero Cannella (Cultura). E infine Giuliano Forzinetti per Attività Produttive.

Potrebbero interessarti