Home Politica Amministrative Palermo 2022, Giusto Catania apre alla sua candidatura come sindaco

Amministrative Palermo 2022, Giusto Catania apre alla sua candidatura come sindaco


Redazione

L'assessore però storce il naso se si parla di primarie

Giusto

L’assessore Giusto Catania è pronto a candidarsi come sindaco di Palermo, ma va contro le primarie. “Sono una scorciatoia – afferma a La Repubblica Palermo -. Non credo nel loro potere salvifico, penso che siano solo un modo per non affrontare le questioni politiche“. Sulla sua candidatura Catania dichiara: “Sono dentro un processo collettivo. Qualora si scegliesse di utilizzare le primarie, certamente la sinistra avrà un suo candidato o candidata. Può essere Mariangela Di Gangi, che si è candidata autonomamente, posso essere io , può essere un’altra persona espressione del nostro mondo“.

I temi da affrontare per Giusto Catania sono diversi. “In primis bisogna dare continuità alla transizione ecologica, è la grande sfida del futuro e alle infrastrutture per la mobilità. I cantieri servono per avere una città meno inquinata. C’erano tante opere bloccate, adesso ci sono finanziamenti di un miliardo per la mobilità“.

Un problema da risolvere secondo Giusto Catania riguarda i servizi pubblici: “Devono essere più efficienti e vanno sempre garantiti. Invece alcuni servizi come i rifiuti sono stati gestiti puntando tutto sulla privatizzazione”.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Potrebbero interessarti