Home Dall'Italia Green pass per bar e ristoranti anche con prima dose: il nuovo decreto

Green pass per bar e ristoranti anche con prima dose: il nuovo decreto


Redazione

Pronto il nuovo decreto che dovrebbe entrare in vigore dal 5 agosto

green bar

Green pass per ristoranti e bar con una prima fase dove sarà possibile accedere anche solamente con una dose. Se si consuma al bancone, invece, nessun obbligo di vaccinazione. Questa è l’ipotesi principale alla quale Governo e regioni stanno lavorando e che dovrebbero mettere nero su bianco nel Consiglio dei Ministri di oggi, giovedì 22 luglio.

In una prima fase, ad agosto, il green pass sarà valido per eventi pubblici e bar e ristoranti; da settembre, invece, il certificato verde sarà obbligatorio con ciclo di vaccinazione completa e dovrebbe valere anche per i trasporti pubblici.

Altro punto riguarda i nuovi criteri per decidere il cambiamento di colore: il Governo punta a una soglia di ospedalizzazione del 5% per le terapie intensive e del 10% per i reparti medici mentre le regioni le vorrebbero portate al 15% e al 20%. Probabilmente alla fine sarà questo lo sbarramento per rimanere in zona bianca con green pass obbligatorio. Infine si va verso la proroga dello stato d’emergenza fino al termine del 2021.

Già 38 milioni di italiani sono in possesso del green pass e tra i temi sul tavolo c’è anche quello di prevedere il diritto al green pass non più con la prima dose ma con il ciclo vaccinale completato di due dosi, o di un’unica dose per chi ha già contratto Covid-19. Ciò prevedrà ovviamente una sorta di periodo transitorio per coloro che avevano già il green pass a seguito di una prima dose di vaccino: continueranno ad avere il green pass valido fino alla somministrazione della seconda dose, quindi non si negano diritti a chi li ha già acquisiti“. Queste le dichiarazioni del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa

Potrebbero interessarti