Home Politica Green pass, obbligo per dipendenti esterni scuola e università: ok dal Cdm

Green pass, obbligo per dipendenti esterni scuola e università: ok dal Cdm


Redazione

Stabilito l'obbligo vaccinale per i lavoratori, anche esterni, delle Rsa.

green pass

E’ arrivato l’ok del Consiglio dei ministri al decreto legge “per fronteggiare l’emergenza da Covid-19 in ambito scolastico, della formazione superiore e socio sanitario – assistenziale”. Il testo estende l’obbligo di Green pass al personale esterno di scuola e università. Sancisce, inoltre, l’obbligo vaccinale per i lavoratori, anche esterni, delle Rsa.

Il premier Mario Draghi ha anche annunciato, in Consiglio dei ministri, che “a breve ci sarà un intervento più ampio di estensione dell’obbligo del Green pass”.

“Abbiamo approvato il provvedimento che estende il Green pass ai lavoratori di scuola e università e prevede l’obbligo vaccinale per i dipendenti delle Rsa. Quello di oggi è uno dei passaggi graduali e progressivi che consentiranno alle scuole e alle università di riaprire in sicurezza“. Così ha dichiarato il ministro per le Pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti.

Tra coloro che hanno votato favorevolmente il dl anche la Lega. Il partito esprime soddisfazione dal momento che ha ottenuto l’impegno del governo a recepire nei prossimi provvedimenti alcuni ordini del giorno su tamponi, risarcimento danni e cartelle esattoriali.

D’altronde, il leader Matteo Salvini aveva dichiarato: “Se accolgono le nostre proposte sui tamponi gratuiti, rapidi, salivari, sulla durata di un anno del Green pass, sul no all’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori, sull’eventuale risarcimento danni per problemi causati, sul no all’utilizzo del green pass sui mezzi pubblici e c’è anche la rottamazione delle cartelle di Equitalia voteremo a favore”.

Potrebbero interessarti