Home Cronaca Gruviera Palermo: città piena di buche che con la pioggia diventano pozzi

Gruviera Palermo: città piena di buche che con la pioggia diventano pozzi


Elian Lo Pipero

In tutti i quartieri della città sono presenti buche che si possono rivelare molto pericolosi per automobilisti, motociclisti e pedoni

buche

Le strade di Palermo sono piene di buche e voragini, ormai è un dato di fatto. La situazione peggiora quando piove con i fossi che diventano dei piccoli pozzi, mettendo a rischio l’incolumità dei cittadini palermitani.

In questi giorni di maltempo sono arrivate tante segnalazioni alla nostra redazione, come quella in via Lincoln ed è evidente che come in gran parte delle zone del capoluogo lo stato dell’asfalto è abbastanza deficitario.

Strada dissestata in via Michelangelo, all’altezza della sede della Guardia di Finanza: “Speriamo non ci scappi il morto” afferma qualche residente. Diversi automobilisti hanno subito dei danni alle proprie vetture a cause delle voragini. In Corso dei Mille i residenti hanno cercato di delimitare in qualche modo una vasta buca che si è creata con queste piogge nell’asfalto. Situazioni analoghe nella zona di via Partanna Mondello,  precisamente di fronte la piazza Bolivar; queste buche mettono in grave pericolo la circolazione soprattutto di chi utilizza le due ruote per i propri spostamenti, oltre che ovviamente l’incolumità di automobilisti e pedoni che da lì transitano. 

Anche in zona Policlinico e via del Vespro ci sono in strada diverse buche molto pericolose. Altri fossi sono segnalati in via Franz Liszt, a villa Adriana nei pressi del Mercato San Lorenzo e in via Alcide De Gasperi, all’incrocio con via Ausonia; in quest’ultimo caso la buca è stata transennata.

La percentuale di interventi, anche solamente per segnalare con transennamenti il pericolo buca a automobilisti e motociclisti, è bassa. Infatti, molto spesso soprattutto quando fa buio le voragini non sono visibili e l’incolumità delle persone viene messa a rischio.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Potrebbero interessarti