Home Dal mondo Guerra in Ucraina: bombardamento a Kiev, colpita una fabbrica

Guerra in Ucraina: bombardamento a Kiev, colpita una fabbrica


Redazione PL

Gli Usa sostengono gli sforzi dell'Italia per mettere fine al conflitto

ucraina

Tornano i bombardamenti nella capitale ucraina di Kiev: colpita una fabbrica nella zona orientale. Zelensky ha visitato il fronte a Zaporizhzhia. Il 60% della regione è in mano ai russi, gli ha comunicato il governatore Starukh. “Abbiamo sempre detto apertamente che Kiev è costantemente minacciata – ha dichiarato  il viceministro della Difesa ucraino Anna Malyar a Ukrainska Pravda –. Le persone stanno tornando per vari motivi, ma dobbiamo ancora capire che la guerra è in una fase calda e Kiev, in quanto obiettivo principale della Federazione Russa, rimane tale”.

Intanto il leader russo Vladimir Putin ha ribadito: “La consegna di nuove armi ha il solo obiettivo di estendere il conflitto“. Nel frattempo dagli Stati Uniti fanno sapere che l’amministrazione Biden sostiene gli sforzi dei suoi alleati e partner, compresa l’Italia, per mettere fine alla guerra in Ucraina. La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova ha fatto sapere che se si vuole avere la pace e delle trattative, gli europei devono finire di fornire armi a Kiev e varare sanzioni.

CLICCA QUI PER LE NOTIZIE DI CATANIA LIVE 

Potrebbero interessarti