Home Dal mondo Guerra in Ucraina, missili a Odessa da parte dei russi: feriti

Guerra in Ucraina, missili a Odessa da parte dei russi: feriti


Redazione PL

Razzi anche a Nikopol, in questo caso nessun ferito

Odessa

Nuovo attacco missilistico della Russia all’Ucraina: colpita la regione dell’Odessa. Ci sarebbero almeno quattro feriti  come fatto sapere dal vice capo dell’amministrazione militare del distretto. Nella notte circa quaranta razzi lanciati contro Nikopol, due fabbriche distrutte. Le esplosioni hanno causato incendi e danneggiato case private e linee elettriche.

Le armi recentemente fornite dall’Occidente all’esercito ucraino stanno facendo una differenza notevole nel favorire i successi militari e le perdite inflitte all’invasore russo“. Questo quanto dichiarato nella notte dal presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

Nel frattempo dal 14 luglio stop alle forniture di gas all’Europa ad almeno un importante cliente per “cause di forza maggiore”, lo ha annunciato la multinazionale russa Gazprom. La Von der Leyen ha firmato degli accordi per raddoppiare le forniture di gas dall’Azerbaigian mentre Putin ha in programma un incontro con Erdogan a Teheran per parlare delle esportazioni di grano e cereali ucraini. 

Potrebbero interessarti