Home Cronaca di Palermo Il 24 aprile guerra a topi e blatte: chiusi tanti uffici e scuole, ma salvo il maxi ponte

Il 24 aprile guerra a topi e blatte: chiusi tanti uffici e scuole, ma salvo il maxi ponte


Redazione PL

Per disinfestazione e derattizzazione si fermeranno tanti uffici e tante scuole, favorendo così un lungo ponte per la festa della Liberazione

In Sicilia il 24 aprile tantissimi uffici rimarranno chiusi per disinfestazione e derattizzazione. Per lunedì infatti è prevista una sorta di sanificazione generale, che permetterà a centinaia di dipendenti di non recarsi sul posto di lavoro. Considerato che l’indomani sarà la festa della Liberazione potranno così usufruire, di quattro giorni liberi consecutivi, da venerdì a martedì. Questi interventi straordinari in genere sono programmati, forse non casualmente, prima o subito dopo un giorno festivo. Si tratta di interventi eccezionali, che di sicuro serviranno ad eliminare tanto sporco, a ridurre il carico microbiologico che si deposita su oggetti e superfici ed a eliminare ratti e blatte.

Tantissimi uffici resteranno chiusi

Quindi lunedì a Palermo fra i tanti uffici che resteranno chiusi, come scrive il Giornale di Sicilia, ci saranno anche gli assessorati regionali di Famiglia, Salute, Territorio, Infrastrutture, del dipartimento dell’Agricoltura e di quello del Lavoro. Ma il 24 aprile porte sbarrate per anche diverse sezioni provinciali dell’Urega, gli uffici che regolano le procedura di gara per l’appalto dei lavori pubblici, e per le sedi della Motorizzazione civile di Ragusa, Agrigento, Caltanissetta, Enna e Siracusa. Chiusi inoltre i centri per l’impiego di Trapani, Ragusa, Messina, Villafranca e Santo Stefano di Camastra, gli ispettorati del Lavoro di Messina, Enna, Ragusa, gli uffici del Genio Civile di Agrigento, Siracusa, Catania e Enna e la struttura commissariale per il contrasto del dissesto idrogeologico. Comunque elelncare tutti gli uffici che resteranno chiusi sarebbe troppo lungo. Ma di certo quasi tutti

Il 24 aprile nelle scuole e nelle banche

Nelle scuole le lezioni saranno sospese a macchia di leopardo, in quanto possono decidere in base alla loro autonomia. Di sicuro si sa che lunedì non ci saranno lezioni all’Istituto comprensivo ad indirizzo musicale «Ignazio Florio-San Lorenzo» di Palermo e al «Guglielmo Marconi« di Agrigento ma saranno tante le scuole dove i banchi resteranno vuoti. Ogni Istituto, infatti, può scegliere liberamente quando effettuare la disinfestazione, purché alla fine si rispetti il totale di 204 giorni previsti ad inizio dell’anno. Per quanto riguarda invece gli sportelli bancari, dovrebbero essere in funzione come sempre. Dalla Federazione autonoma dei bancari spiegano: «Il servizio sarà assicurato in maniera regolare, anche perché eventuali disinfestazioni o derattizzazioni vengono di solito fissate di sabato o di domenica per evitare disagi agli utenti».

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti