Home Cronaca di Palermo Il pastore evangelico di Altavilla: “Quello che è successo è lontano dal nostro credo”

Il pastore evangelico di Altavilla: “Quello che è successo è lontano dal nostro credo”


Redazione PL

Barreca
“Quello che è accaduto è lontano mille miglia dal nostro credo”, dichiara Gaspare Basile, pastore evangelico di Altavilla Milicia.

Strage di Altavilla Milicia, una comunità sotto shock

L’intera comunità palermitana è sotto shock per quanto accaduto. Giovanni Barreca è accusato del triplice omicidio della moglie Antonella Salamone e dei figli Kevin ed Emanuel, di 16 e 5 anni. La strage, secondo gli inquirenti, potrebbe essere legata all’ossessione pseudo-religiosa di Barreca. Il manovale avrebbe detto ai carabinieri che lo hanno interrogato di aver ucciso moglie e figli perché “erano posseduti da Satana“. 

“Non frequentavano alcuna chiesa evangelica”

“Non frequentavano alcuna chiesa evangelica. Facevano incontri privati di preghiera e di letture delle Scritture a casa loro, credo con altre persone. Non avevano, però, un pastore di riferimento. Almeno così mi raccontò Antonella” conclude Gaspare Basile

Strage di Altavilla Milicia, fermata una coppia palermitana: “Lo avrebbero spinto ad uccidere”

 

Potrebbero interessarti