Home Cronaca Imprenditore palermitano morto in casa: schiacciato da un armadio letto

Imprenditore palermitano morto in casa: schiacciato da un armadio letto


Redazione

A ritrovare il corpo senza vita dell'uomo è stato il figlio. Giuseppe Traina, 69 anni, era un imprenditore nel settore dei servizi ambientali e di raccolta e smaltimento rifiuti

imprenditore

Tragedia in un’abitazione di Alassio, in provincia di Savona (Liguria), dove un imprenditore palermitano è morto schiacciato da un armadio letto. La tragedia si è consumata nella casa in cui l’uomo viveva e dove lo ha ritrovato senza vita il figlio. Non si conosce l’ora del decesso.

La vittima si chiamava Giuseppe Traina, 69 anni, ed era un imprenditore nel settore dei servizi ambientali e di raccolta e smaltimento rifiuti.

Sul luogo del decesso si sono dunque presentati i militi della pubblica assistenza, un’automedica del 118 e i Vigili del Fuoco. I carabinieri hanno eseguito i rilievi del caso e sul corpo del palermitano è stata disposta l’autopsia, anche se paiono non esservi grossi dubbi sul caso.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti