Home Dal resto della Sicilia In Calabria e Sicilia allerta meteo rossa: in molte città scuole chiuse

In Calabria e Sicilia allerta meteo rossa: in molte città scuole chiuse


Pippo Maniscalco

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo che prolunga ed estende quella diffusa ieri. È previsto il persistere, anche nella giornata di lunedì, di precipitazioni diffuse, grandinate, fulmini e venti forti

maltempo

Per le avverse condizioni atmosferiche previste il 25 ottobre su Calabria e Sicilia, la Protezione Civile ha proclamato allerta rosso. Sulla base delle previsioni disponibili è stata emessa una nuova allerta meteo che prolunga ed estende quella diffusa ieri e che prevede anche nella giornata di lunedì 25 ottobre, il persistere di precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere molto intensi e accompagnati da grandinate, fulmini e venti forti. Sono previste quindi 24 ore di precipitazioni intense e per questo alcuni sindaci hanno ordinato la chiusura preventiva delle scuole. Istituti chiusi a Reggio Calabria, Messina, Catania, Siracusa ed Enna. L’allerta è arrivata fino all’Agrigentino: anche la città di Sciacca ha chiuso le proprie scuole.

PERTURBAZIONE MOLTO FORTE

A proposito della situazione meteo in Sicilia, ecco cosa ha detto Salvatore Cocina, direttore della Protezione civile regionale: «E’ in atto una perturbazione molto forte sulla Sicilia. Una cellula temporalesca si è già abbattuta su Pantelleria, e che si appresta a raggiungere le zone dell’agrigentino e il nisseno. Un’altra cellula temporalesca ha già scaricato una grande quantità di pioggia tra Palagonia, Scordia, Militello, Francofonte, provocando frane e allagamenti e danni alle cose ma fortunatamente senza alcun ferito. Un’altra cellula investe la zona di Giarre. La situazione è in evoluzione e ci attendiamo ulteriori fenomeni. Siamo in allarme rosso e sono aperti oltre cento centri operativi comunali che stanno monitorando la situazione».

Potrebbero interessarti