Home Ambiente e tecnologia Incendi, giornata di fuoco ieri in Sicilia: spenti 25 roghi

Incendi, giornata di fuoco ieri in Sicilia: spenti 25 roghi


Redazione PL

Squadre dei Vigili del fuoco al lavoro dalle prime ore della mattinata

Giornata nera ieri per la Sicilia sul fronte incendi. L’Isola, infatti, è stata bersagliata dalla piaga delle fiamme che, puntualmente, presenta il suo salatissimo conto ogni anno in estate. La macchia siciliana brucia perdendo sempre più porzioni di terreno. Purtroppo, diversi di questi roghi hanno origine dolosa: qualcuno, infatti, si diverte a “giocare con il fuoco” mettendo in seria difficoltà le Forze dell’Ordine. Ieri, i Vigili del Fuoco hanno estinto ben 25 incendi dalle prime luci del mattino, un lavoro incessante che certifica quanto l’ecosistema della Sicilia sia davvero messo a dura prova.

LA GIORNATA DI IERI

Vigili del fuoco al lavoro su più fronti nelle operazioni di spegnimento per contrastare numerosi incendi di vegetazione e macchia mediterranea: sono state impiegate squadre a terra, ma anche con la flotta aerea del Corpo nazionale, due Canadair e tre elicotteri. 120 unità in azione sorrette da 20 automezzi. Un vero e proprio esercito. I comuni più colpiti sono Santa Cristina Gela, Monreale, Ciminna, Altofonte, Misilmeri, Monte Maggiore Belsito e Castronuovo di Sicilia per un totale di 25 incendi registrati nella giornata di ieri. Una guerra costante contro le fiamme ed una corsa contro il tempo per salvare la natura siciliana.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti